Esercitazione di Protezione Civile “Valdichiana Est 2022”

Data:
4 Ottobre 2022

La Valdichiana est si mette alla prova: da venerdì 7 a domenica 9 ottobre, i Comuni di Cortona, Castiglion Fiorentino e Foiano della Chiana ospitano un’esercitazione di protezione civile, organizzata dal Centro Intercomunale di Protezione Civile della Valdichiana est e dal Sistema provinciale di Protezione Civile.

Un’occasione importante per verificare il Piano Intercomunale di protezione civile della Valdichiana est, ma anche per permettere alla Prefettura, alla Provincia e agli altri attori del Sistema provinciale di testare le proprie procedure operative che, in una emergenza reale, risultano fondamentali per l’efficienza complessiva della risposta.

Nel corso della prima giornata, è prevista la simulazione di un incendio boschivo nella frazione di Pergo, nel Comune di Cortona, che comporterà l’evacuazione di una scuola e delle abitazioni vicine. Per supportare la popolazione evacuata, sarà allestita una tenda, dove saranno svolte anche simulazioni di intervento del personale sanitario. Nelle giornate successive, invece, sono in programma scenari di emergenze idrogeologiche con allagamenti, frane e caduta alberature nei Comuni di Cortona, Castiglion Fiorentino e Foiano. Saranno circa 100 i volontari coinvolti in queste simulazioni.

La mattina di sabato 8 ottobre, invece, è dedicata all’attività di divulgazione alla popolazione, con l’allestimento di stand informativi e spazi per i mezzi di soccorso nel parco “Emanuele Petri” nel Comune di Cortona. Cittadini e studenti potranno incontrare Vigili del fuoco, volontari, pattuglie della Polizia di Stato, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, personale dell’Antincendi Boschivi oltre a unità del soccorso sanitario, tecnici comunali e ricercatori dell’Ingv-Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

La settimana successiva, nell’ambito della “Settimana nazionale della protezione civile”, sarà organizzata una riunione di debriefing con tutti gli attori coinvolti, per analizzare le attività svolte, allo scopo di individuare eventuali criticità ed apportare misure migliorative alle procedure di emergenza.