IO NON RISCHIO 2021

Sta prendendo corpo la nuova edizione dell’iniziativa “Io non rischio – Buone pratiche di protezione civile”, campagna di comunicazione nazionale sui rischi naturali che interessano il nostro Paese. Domenica 24 ottobre il volontariato di Protezione Civile, le Istituzioni e il mondo della ricerca scientifica saranno ancora una volta insieme per diffondere la cultura della prevenzione e le buone pratiche di protezione civile.

Come evidenziato dal Dipartimento di Protezione Civile Nazionale, in oltre 500 piazze del territorio nazionale saranno presenti punti informativi “Io non rischio” per sensibilizzare i cittadini sul rischio sismico, sul rischio alluvione e sul maremoto. Contestualmente saranno realizzate centinaia di “Piazze digitali”, dove i volontari e le volontarie diffonderanno la cultura della prevenzione, integrando le piazze fisiche attraverso i social media, le piattaforme di meeting a distanza e gli interventi in diretta.

Anche quest’anno, per l’undicesima edizione, sono coinvolti in prima linea migliaia di volontari e volontarie di protezione civile appartenenti a circa 500 associazioni tra sezioni locali delle organizzazioni nazionali di volontariato, gruppi comunali e associazioni territoriali di tutte le regioni d’Italia.

Anche la provincia di Arezzo farà la sua parte con  3 “Piazze digitali”:

una a cura della Misericordia di Monte San Savino e Civitella in Val di Chiana, su https://www.facebook.com/MisericordiaMonteCivi

una a cura di ANPAS Pubblica assistenza Casentino di Castel Focognano, su https://www.facebook.com/pubblicaassistenzacasentino/

una a cura della Misericordia di Stia, su https://www.facebook.com/iononrischio2021pratovecchiostia;

Per maggiori informazioni e per restare sempre aggiornati sulle attività di Io Non Rischio Toscana potete andare su facebook alla pagina
https://www.facebook.com/IoNonRischioInToscana

Vi segnaliamo, infine, anche i link dei social regionali a cui è possibile partecipare o collegarsi per cominciare sin da subito a viverli, ritweettandoli o inserendo il proprio gradimento:

Twitter – https://mobile.twitter.com/ProtCivileRT
Instagram – https://www.instagram.com/regionetoscana/?hl=en
Telegram – https://t.me/regionetoscanaufficiale